Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni OK
Prove non distruttive

Prove non distruttive

Per conoscere il comportamento dei materiali sottoposti a particolari stress ed evitare rischi di lesioni, rotture e difetti è fondamentale effettuare delle prove non distruttive (NDT), diagnosi che evidenziano possibili anomalie sulla superficie del manufatto o nel volume dello stesso, senza danneggiarlo o asportare del materiale.

Grazie all’esperienza del proprio personale qualificato come 2° e 3° livello in accordo con le normative UNI EN ISO 9712, SOLOGEA LAB può controllare particolari realizzati sia in leghe metalliche che in materiali compositi.

Disponiamo delle più moderne strumentazioni idonee ad eseguire controlli in diverse condizioni, tanto in campo quanto in laboratorio.

I metodi di Prove non Distruttive che SOLOGEA LAB utilizza sono i seguenti:

Radiografie
Mediante le tecniche radiografiche risulta possibile evidenziare un gran numero di discontinuità presenti in manufatti industriali, getti o saldature, quali ad esempio porosità, inclusioni, soffiature, cricche, tarli, inclusioni di scoria, mancanza di penetrazione.

Ultrasuoni
Gli Ultrasuoni sono onde elastiche di tipo meccanico che si trasmettono nei corpi solidi. Essi si prestano bene ad indagini su difetti sia subsuperficiali che interni a un materiale, purché tali difetti siano caratterizzati da presenza di almeno una superficie riflettente

Magnetoscopia
La magnetoscopia è un sistema di indagine che si realizza magnetizzando il pezzo da esaminare, ed evidenziando il flusso disperso che si registra in corrispondenza delle discontinuità. Tale tecnica è particolarmente utilizzata per indagini su difetti sia sub superficiali su materiali ferrosi.

Liquidi penetranti
L’esame con liquidi penetranti è volto ad accertare discontinuità quali cricche, sovrapposizioni, piegature, e mancate fusioni che affiorano sulla superficie da esaminare. Il controllo viene effettuato principalmente sui materiali metallici, ma può essere eseguito anche su altri materiali, purché siano inerti ai prodotti impiegati per l’indagine e non siano eccessivamente porosi

Esame visivo
I controlli visivi  vengono generalmente utilizzati per rilevare specifiche caratteristiche superficiali e/o dimensionali quali allineamenti,  forme e dimensioni di componenti di macchine, di impianti e di manufatti, stato delle superfici, ecc.

La scelta corretta del tipo di controllo da impiegare scaturisce da un’attenta analisi della problematica nel suo insieme, ed è per questo che SOLOGEA LAB, grazie al suo personale qualificato, potrà esservi di supporto nella scelta della miglior tecnica da impiegare a seconda del tipo di materiale, dell’accessibilità, della conoscenza dei difetti tipici in esercizio, sensibilità dei controlli ecc.

Richiedi maggiori informazioni








Iscriviti alla nostra newsletter
e sarai sempre aggiornato sulle ultime novità.
Sologea Lab Srl
P.IVA 03890880614
Via Bugnano - Loc. San Paolo
81030 Orta di Atella (CE)
Tel/Fax + 39 081 502 26 47
info@sologealab.com

Twitter Facebook Google + Linkedin
Corsi di Formazione
Copyright 2017 Realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli